mole con pollo
Secondi

Cosa nasce dall’incontro degli opposti?

Di il 13 giugno 2017
Isa e Vito ospiti della Domenica Da Cla

Isa e Vito ospiti della Domenica Da Cla

A volte, le cose belle nascono dall’unione fra singole parti che sembrano non avere niente in comune l’una con l’altra. Gli opposti si attraggono, come è noto – e a volte dal loro incontro nasce qualcosa di più grande dei singoli elementi che lo compongono. Capita ai fornelli, quando metti insieme dolce e salato, caldo e freddo, morbido e croccante; e capita anche nella vita, con quelle storie che ti fanno emozionare e pensare che davvero la vita trova sempre il modo di farti cambiare idea se deve andare così.

Ne sono un perfetto esempio Isabella e Vito, i nostri ospiti di questa #DomenicaDaCla. Da un sopportarsi a vicenda che rasentava l’antipatia, per loro è nata una relazione che dura ormai da undici anni. Senza segnali che lasciassero presagire quanto stava per succedere, come un vero fulmine a ciel sereno. Appena diplomato all’istituto alberghiero, Vito è stato assunto per la stagione nell’albergo a Pesaro dove Isabella lavorava già. La prima impressione per loro non è stata quella che conta: Vito ricorda ridendo che addirittura, una volta che stavano facendo pausa pranzo insieme, le chiese di cambiare tavolo perché gli dava fastidio pranzare con lei. Ma poi, all’improvviso, è arrivato l’amore – complice un furto nell’hotel vicino e la paura di passare la notte da soli. Parlandosi, Isabella e Vito hanno scoperto di piacersi più di quanto avrebbero potuto mai immaginare, e oggi la loro iniziale antipatia è un buffo aneddoto da raccontare.

È buffo pensare a quanto il destino si sia dato da fare per far incontrare nelle Marche due persone che vivevano a mezzora di distanza l’una dall’altro in Puglia. Ma le vie del destino sanno essere contorte, e nel caso dei nostri ospiti non hanno sempre seguito logiche geografiche. Tutti i cambiamenti li hanno affrontati insieme: quando Vito si è trasferito a Milano, dopo una laurea in marketing, per inseguire il suo sogno di lavorare nella pubblicità e frequentare un master importante, Isabella ha scelto di lasciare tutto e raggiungerlo al nord dopo meno di tre anni. Anni in cui hanno vissuto una relazione a distanza nel vero senso della parola, senza riuscire a vedersi se non ogni paio di mesi. Poi Vito ha trovato stabilità nel lavoro, ha preso casa da solo, e nel periodo natalizio le ha finalmente regalato un tostapane – il segnale che, come avevano concordato da sempre, le stava chiedendo di andare a vivere a Milano e costruire una casa insieme.

Il filo invisibile che li univa è rimasto forte, attraversando tutta l’Italia fino a riunirli nella stessa città. Isabella ha lasciato la professione che svolgeva da anni in uno studio legale in Puglia e si è messa in gioco lavorando nel reparto amministrativo di un’agenzia pubblicitaria e anche stavolta, piano piano, ha scoperto che le piace molto. “Nella vita cresci se ti confronti con quello che non conosci” riassume saggiamente mentre gusta il Mole Poblano, il nostro piatto di oggi, che racconta di un incontro inaspettato ma armonioso fra pollo, cioccolato e peperoncino.

Anche Vito lo ha fatto quando si è avvicinato al mondo della net art. Grazie agli studi che ha fatto, si è appassionato sempre di più a questa scena culturale, arrivando anche a tenere un blog su un’importante rivista online. Ne parla con passione e con trasporto, ci racconta progetti e ci spiega avvenimenti. Anche questa è stata una scommessa vinta con l’ignoto.

In definitiva, durante un pranzo così, capisci che aprirsi alle possibilità e a ciò che ci sembra opposto a noi è sempre una scelta vincente. Da come completano l’uno le frasi dell’altro, da come si sostengono negli interessi e nelle passioni reciproche, dall’entusiasmo con cui si preparano a vicenda cene e pranzi al sacco per l’ufficio, si vede davvero che quell’albergo galeotto è stato lo zampino che la sorte ha messo nelle vite di Isabella e Vito per creare un destino a lungo termine.

Mole Poblano


Il mole poblano è una ricetta tipica messicana nel quale il pollo è accompagnato da una deliziosa salsa al cioccolato. Per molti potrà sembrare strano, accompagnare una carne con un dolce, ma fidatevi, è una scoperta sorprendente per il palato! Il carattere piccante e allo stesso tempo dolce del mole conferirà al pollo un sapore unico difficile da dimenticare. Scopri la ricetta completa ora.

Accedi con Fb e leggi la ricetta

Non hai Facebook? Iscriviti via email

TAGS
STORIE SIMILI

LEAVE A COMMENT

CLAUDIO
Milano

Sono avventuroso in cucina e curioso nella vita. Amo scoprire sempre nuove sfumature, che sia in un piatto o in un'esperienza. Credo nel potere delle storie e della necessità di creare un mondo che valga la pena narrare.

Accedi

Effettua l'accesso.

#DomenicaDaCLa
  • Quando si incontrano, a volte, gli ingredienti più inaspettati creano una sinfonia di sapori unica. In cucina e nella vita. #DomenicaDaCla
  • Quando non sai cosa ti aspetta, l'unica cosa da fare è scoprirlo. Sempre con leggerezza. #DomenicaDaCla
  • La ricetta della felicità? Parla di tradizioni, sostanza e soddisfazione. #DomenicaDaCla
  • Le novità hanno note di gusto diverse per ciascuno di noi. È tempo di assaporarle, con una storia e un piatto che parlano di cambiamento. #DomenicaDaCla
  • Fondente, al latte, bianco: come riutilizzare il cioccolato della Pasqua? Ecco un'idea golosa, da provare mentre aspettiamo il ritorno delle storie della #DomenicaDaCla!
  • A Pasqua le sorprese non sono soltanto nell'uovo: sta per arrivare una ricetta perfetta per gli amanti cioccolato! #DomenicaDaCla
Seguimi su